Attacchi finformatici alle aziende: un’esca chiamata coronavirus.

Sappiamo che le e-mail con allegati dannosi inviati alle aziende non sono certo una novità. Questo genere di phishing è particolarmente pericoloso per le aziende che vendono direttamente della merce, dal momento che le e-mail con richieste di ordini, consegne e ordini di acquisto sono il loro pane quotidiano. Nel corso delle ultime settimane, gli scammer stanno sfruttando l’epidemia del coronavirus per dare un tocco ancora più credibile alle loro e-mail, che spesso fanno riferimento a problemi con le spedizioni per colpa del coronavirus.