Apple dona 15 milioni di $ contro la pandemia COVID-19

Apple, come tutte le altre aziende nel mondo, deve affrontare le conseguenze del virus COVID-19. Un virus che sta obbligando alla quarantena di molte persone, costringendo le attività economiche a fermarsi per limitare il contagio.

La società di Cupertino, per esempio, ha già annunciato che queste misure le costeranno miliardi in riduzione di produzione e vendite. Per esempio molti Apple Store nel mondo sono chiusi, così come molti uffici nel mondo. A tal proposito la società ha diramato un comunicato per spiegare gli sforzi in campo in questi giorni.

Per fronteggiare la diffusione del COVID-19, la società donerà 15 milioni di dollari, con l’aggiunta di donare lo stesso ammontare di denaro che i suoi dipendenti doneranno per la causa. Una forma di aiuto che non ha risparmiato critiche da parte di molte persone.