Il mio IP come trovarlo e a cosa serve – Il Software.it

Ogni volta che ci si connette alla rete Internet il provider di telecomunicazioni prescelto assegna al modem router un indirizzo IP pubblico. Tale indirizzo, allocato univocamente, è potenzialmente accessibile da qualsiasi altro indirizzo IP pubblico ossia utilizzabile per l’indirizzamento e l’instradamento dei pacchetti dati tramite protocollo IP.
Una delle domande più gettonate è: “come faccio a stabilire il mio IP (Internet Protocol Address) pubblico?

Conoscendo il proprio indirizzo IP pubblico, infatti, è possibile collegarsi al proprio router e alla rete locale a valle del dispositivo da qualunque sistema connesso alla rete Internet.
Se si pensa di attivare un server web o un componente server di qualunque genere su uno dei sistemi collegati alla rete locale, lo schema più tradizionale prevede l’apertura di una o più porte sul router quindi l’attivazione della funzionalità di inoltro del traffico in arrivo verso l’IP privato (locale) del sistema ove è installato il componente server.